HOME
HOME
Paesi limitrofi
HOME
HOME

il Monte Amiata

la Val d'Orcia

paesi limitrofi

siti d'interesse ambientale

siti d'interesse geologico

le sorgenti

il fiume

L'abitato di Vivo d'Orcia, è ubicato nella parte sud della provincia di Siena, in una terra ricca di storia e tradizioni. La sua posizione centrale, all'interno della penisola, lo rende estremamente vicino a numerose città d'arte, prima fra tutte Siena (a 60 Km di distanza), quindi Firenze (a 130 Km), Arezzo (a 80 Km), Pisa (a 200 Km), Perugia (a 85 Km), Viterbo (a 85 Km) Roma (a 170 Km), nonchè la costa maremmana (Grosseto è a soli 72 Km). Nelle vicinanze sono presenti anche numerose stazioni termali, Chianciano Terme (a 30 Km), Saturnia (a 50 Km) Bagni S. Filippo (a 10 Km), Bagno Vignoni (a 17 Km), San Casciano dei Bagni (a 30 Km), Rapolano Terme (a 60 Km). Moltissimi sono inoltre i centri meritevoli di una visita, tra questi Castiglione d'Orcia, Pienza, San Quirico, Radicofani, Montalcino, Abbadia San Salvatore, Piancastagnaio, e molti altri ancora ...

Montalcino (distante 28 km dal Vivo), è la città del vino 'Brunello'. il centro storico è completamente cinto da antiche mura, sovrastate dalla imponente Fortezza eretta nel XVI. All'interno del paese meritano una visita il Palazzo Comunale, la Cattedrale e l'ex convento di S. Agostino, sede del Museo Civico Diocesano. Da visitare inoltre la frazione di Castelnuovo dell'Abate presso cui sorge la splendida Abbazia di Sant'Antimo.

Pienza (distante 24 km dal Vivo), è una perla rinascimentale, progettata da Bernardo Rossellino, per volontà di Papa Pio II Piccolomini nel 1426. E' oggi riconosciuta come patrimonio mondiale dall'UNESCO. Rilevante l'impianto urbanistico della cittadina, ubicata su un colle affacciato sulla Val d'Orcia. In modo particolare la piazza del Duomo, con la cattedrale e l'insieme dei palazzi circostanti, Palazzo Piccolomini, il Palazzo Pretorio, e Palazzo Borgia, costituisce una tra le migliori applicazioni dei concetti prospettici alla base del periodo rinascimentale. Da visitare anche la frazione di Monticchiello sede nel periodo estivo del 'Teatro Povero'

il duomo di Pienza
SAN QUIRICO D'ORCIA
PIENZA
RADICOFANI

Ubicato sull'omonimo colle (distante 20 km dal Vivo), Radicofani deve la sua notorietà alla posizione strategica che la sua Fortezza ha da sempre rivestito lungo il tracciato della Via Francigena. Da visitare a Radicofani oltre alla fortezza (oggi sede di un parco-museo), il centro storico, la stazione di posta medicea, lungo il vecchio tracciato della Via Cassia, e la frazione di Contignano, caratteristico borgo affacciato sulla Val d'Orcia

San Quirico d'Orcia (distante 22 km dal Vivo), sorge lungo il tracciato della antica Via Francigena, all'interno del centro storico, meritano una visita la Chiesa Collegiata, il maestoso palazzo Chigi Zondadari, la Chiesa di S. Maria Assunta, l'Ospedale della Scala, i resti della torre del cassero e la Chiesa di S. Francesco, oltre agli Horti Leonini, tipico giardino cinquecentesco ideato da Diomede Leonini, dove si svolge la festa del Babarossa, con spettacolo di sbandieratori e gara di tiro con l'arco.
la fortezza di Radicofani
la Rocca di Tentennano
gli Horti Leonini di San Quirico d'Orcia
Abbadia San Salvatore (distante 9 km dal Vivo), si presenta a prima vista come un moderno paese sviluppatosi a ridosso del centro storico. Il Borgo medievale ha però rivestito un importante ruolo nella storia della Toscana medievale, ed in modo particolare l'antica abbazia del S.S. Salvatore, un importante edificio fondato nel 750 dal nobile longobardo Erfo, che per lungo tempo ha detenuto il controllo su gran parte del teritorio amiatino. Da visitare anche la chiesa di Santa Croce, il Palazzo del Podestà, il Palazzo del Popolo, la chiesa di San Leonardo. Merita altresì una visita il museo minerario, nel quale sono esposti numerosi oggetti ed attrezzature legate all'attività estrattiva che ha rivestito nel passato un importante ruolo nell'economia amiatina.
PIANCASTAGNAIO
ABBADIA SAN SALVATORE
MONTALCINO
CASTIGLIONE D'ORCIA
il Palazzo municipale
la fortezza di Montalcino
Castiglione d'Orcia, capoluogo dell'omonimo territorio cumunale di cui fa parte anche il paese di Vivo d'Orcia (da cui dista 11 km), sorge su un colle affacciato sulla splendida val d'Orcia. Particolarmente pittoresco è il centro storico, ove i vecchi viottoli lastricati convergono nella Piazza Il Vecchietta, con l'antica fonte centrale in travertino, su cui si affaccia il Palazzo Municipale.

Meritano una visita all'interno del centro storico, la chiesa romanica di Sante Marie, la chiesa dei Santi Stefano e Degna, ed i resti della Rocca Aldobrandesca. A poche centinaia di metri dall'abitato di Castiglione d'Orcia, sorge la Rocca a Tentennano imponente baluardo eretto sulla sommità di uno sperone roccioso, recentemente ristrutturato è aatualmente visitabile ed offre uno splendido panorama sull'intera valle. Ai piedi del mastio, nel versante opposto a Castiglione sorge il borgo di Rocca d'Orcia ove meritano senza dubbio una visita la Piazza della cisterna, la chiesa di San Simeone e la chiesa della Madonna delle Grazie di Manno, poco fuori dal centro abitato.

la Rocca di Piancastagnaio
Piancastagnaio (distante 13 km dal Vivo), è ubicato sul versante sud est del monte amiata, che si affaccia sulla valle del Paglia. Il centro storico, digradante sulle pendici di un colle è sovrastato dalla imponente Rocca Aldobrandesca. Meritano una visita la Pieve di Santa Maria Assunta, la Piazza Matteotti, con i palazzi trecenteschi del Podestà e del Comune, il Palazzo Burbon del Monte, ed il Convento di San Francesco.
l' Abbazia del S.S. Salvatore